Poetica dell’Opera:
Rappresenta la “mano annunciante” ispirata da un disegno preparatorio di Leonardo per la celebre Vergine delle rocce conservata a Louvre. 

Occupa i tre quarti della superficie e indica idealmente l’incisione che l’attraversa. L’incisione è da intendersi quale sintesi tra studi botanici ed anatomici; il suo aspetto richiama una ramificazione vegetale ma pure il sistema arterioso e venoso umano.

La superficie del marmo è trattata in modo differente, la mano e il panneggio sono lucidi in modo da far risaltare l’anatomia del modellato mentre il fondo è lasciato opaco, al fine di dare maggior risalto al soggetto. Inoltre l’incisione è evidenziata tramite un pigmento puro con una tonalità differente. L’Opera ha una lettura orizzontale e una collocazione verticale a parete. Ogni singolo esemplare oltre che essere autografo e numerato è dotato sul retro dell’impronta digitale dell’Artista.
FISIOGNOMICA
CARATTERISTICHE DELL'OPERA
Intervento diretto dell'Artista su ogni singola opera
Bassorilievo in marmo bianco
di Carrara di cm 35x45x2
21 Esemplari Unici
Il sito web di impronta d'Artista non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto