Poetica dell’Opera:
“Un sogno dentro a un sogno”, “Stairway to heaven” sono solo due dei titoli che definiscono alcune sequenze del catalogo/diario Thisumanity del 2011, ma ci coinvolgono subito in quella dimensione di lucida follia che esprime nitidamente la cifra stilistica di Matteo Basilé. Da quella che fu la definizione che Shakespeare diede della vita quando diventa un’unica cosa con l’arte, con l’immaginare un mondo “altro” talmente vivo da essere reale e parte dell’esistenza, a un celebre titolo dei Led Zeppelin verso qualcosa che è oltre noi, misteriosamente nascosto dalla realtà ma non per questo non percepibile.

La sensazione è quella di essere accompagnati in un viaggio, a scoprire un mondo che pensiamo sia terra di nessuno, che è la terra dell’enigma, del magico, del sentire più che del vedere.

Per questo le opere di Matteo Basilé sono magicamente sospese tra il tempo dell’arte e quello della storia, facendoci rivivere gli enigmi che la grande pittura ha saputo trasmettere al tempo e alle generazioni, e su questi fonda una nuova interpretazione della ritrattistica rinascimentale, capace ora di insinuare sotto la superficie dell’immagine una miriade di altri significati: il suo potere non è più quello di insegnamento o di cogliere l’anima del soggetto ma di fascinazione. Non è l’artista a sognare, è l’arte stessa che sogna, che si muove a simulare il movimento e l’arresto, la fuga e la sospensione dando nuova vita all’iconografia classica, dove reale e surreale viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda.

La tecnica:
Fotografia stampata su carta cotone Hahnemuhle con ink jet a polveri montata su alluminio con passepartout sagomato.
NEL BUIO
CARATTERISTICHE DELL'OPERA
Ripresa fotografica di sette diversi movimenti sviluppati in sequenze che compongono una collezione esclusiva di opere ognuna
diversa dall'altra.



Ingombro complessivo 60x60 cm
42 Esemplari Unici
Il sito web di impronta d'Artista non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto